Pattini a Teatro: le ragazze di International Skating incantano Busto

International Skating, società di pattinaggio artistico Busto Arsizio.

Pattini a Teatro: le ragazze di International Skating incantano Busto

14/06/2015 News 0

da Varesenews del 19 giugno 2015 e informazioneonline del 14 giugno 2015

la bottega fantastica - i gatti

Sabato 6 giugno si è svolto al PalaCastiglioni di Busto Arsizio il gran galà “Il Teatro sui pattini“. L’evento, pur in concomitanza con la finale di Champions League, ha avuto un seguito molto importante, tanto da rendere gli spalti del Palacastiglioni insufficienti per accogliere tutto il pubblico che ha voluto assistere al Gran Galàdell’International Skating.

Il sodalizio bustocco, da sempre affezionata agli eventi del calendario della “Estate Sportiva Bustese”, è riuscita ancora una volta a stupire creando un evento unico e originale. Un livello artistico molto elevato, dove non solo sport ma anche cultura e arte hanno fatto parte della performance dello spettacolo.A fare da introduzione, l’esibizione di tutte le atlete dell’International Skating che si sono esibite mostrando le varie forme del pattinaggio artistico in modo elegante e suggestivo. Dai primi passi e figure del gruppo formativo per passare poi alle forme più evolute e finire con le atlete più esperte e che partecipano alle competizioni ufficiali sia nella specialità gruppi sia nella specialità singolo.

Un momento musicale speciale è stato lasciato dalle note del pianoforte di Antonietta Incardone e dal violoncello di Marlise Goidanich: due artiste di altissimo livello che con Oblivium e Libertango di Piazzolla e poi con due classici come il Preludio di Bach e l’Intermezzo di Mascagni hanno offerto momenti di pura arte musicale. Durante la serata non poteva mancare inoltre la performance del gruppo “Riflessi di Venere” e del quartetto “Anime Graffianti” entrambi del sodalizio bustocco.

Con il tema Sorella Terra il gruppo ha costruito figure e disegni geometrici portando un messaggio per il rispetto del pianeta. Le atlete, vice campioni regionali 2014 e 2015 FIHP e 6° ai campionati italiani UISP, sono state apprezzate dal pubblico per la maturità sportiva e per la capacità di suscitare emozioni. Il quartetto ha proposto il tema “I gatti” mostrando molta tecnica con i pattini, abilità, armonia e coordinamento a conferma della medaglia d’oro conquistato al campionato regionale FIHP.

Ospite d’onore è stato Pierluca Tocco, con alle spalle un secondo posto ai campionati mondiali e un titolo europeo, ha entusiasmato il pubblico con verve da showman. Prima, con l’interpretazione della bambina posseduta dal demone, tratto dal film l’esorcista, e poi con un pezzo esilarante e ironico nelle vesti di uno struzzo, saltando le transenne per andare tra il pubblico ad esibirsi.

Durante la serata è stata proposta una nuova versione del balletto “La Bottega Fantastica” fatta appositamente per gli atleti dell’International Skating sulle musiche originali per pianoforte e violoncello di Gioachino Rossini. Il balletto ha visto come interpreti tutti gli atleti dell’International Skating: nel ruolo di topi – il gruppo formativo– , delle bambole – il gruppo artistico – , del pubblico – il gruppo spettacolo -, dei gatti e cani – il gruppo agonistico. Il re topo è stato interpretato da Luca Gaiera e il paggetto da Federico Busti. Nel ruolo di cliente, Rita Montani, e del figlio della cliente, David Frattolillo. Ottima performance delle soliste Giulia Menini e Sara Bustiche hanno interpretato le bambole e dei due innamorati con la partecipazione di Elisa Fusetti e quella straordinaria di Marco Frattolillo. Infine due attori di teatro:Gianni Coluzzi e Decio Carlo rispettivamente nei ruoli del bottegaio ambulante di giocattoli e del suo assistente. L’esecuzione dei brani di Gioachino Rossini è stata affidata ad Antonietta Incardona al pianoforte e di Marlise Goidanich al violoncello.

Lo spettacolo “La Bottega Fantastica” è stato ideato da Sebastiano Coppa, che ha fatto parte del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano con ruoli da solista e ha lavorato per Rai1 Rai2 e Rai3, e ne ha realizzato le coreografie in collaborazione con Marco Frattolillo. Un bel motivo di orgoglio per il Presidente, Marco Frattolillo, e per il Direttore Tecnico, Mario Frattolillo, a chiusura di una stagione ancora ricca di soddisfazioni sportive e con la presenza sempre più numerosa e appassionata, ai corsi annuali d’avviamento al pattinaggio.