Il Buon Natale dell’International Skating

International Skating, società di pattinaggio artistico Busto Arsizio.

Il Buon Natale dell’International Skating

18/12/2011 News 0

BUSTO ARSIZIO – “È da settimane, per non dire più di un mese che non pensiamo ad altro”. A dirlo è il Direttore tecnico Mario Frattolillo che con il gruppo di dirigenti, allenatori e atleti è agli ultimi preparativi per allestire nel migliore dei modi il saggio natalizio del “suo” International Skating.

L’appuntamento, che ha monopolizzato gli allenamenti di queste ultime settimane, è infatti alle porte: sabato 17 dicembre, dalle ore 21, la pista del PalaCastiglioni di via Ariosto è tutta per gli atleti, dai grandi ai piccoli, dai più esperti ai principianti, del sodalizio presieduto da Francesca Buia.

“Questo per noi è il ventesimo saggio di Natale – prosegue Frattolillo – un bel motivo d’orgoglio e che certamente ci ripaga di tutti gli sforzi compiuti in questi anni.

Lo dico ancora una volta, siamo felici dell’interesse che genera la nostra associazione, quest’anno abbiamo pure aumentato il numero degli iscritti e non ci fa altro che piacere.

Le iscrizioni sono sempre aperte, ogni nuovo bambino che arriva in palestra è per noi una grande emozione”. L’edizione annuale del saggio di Natale ripropone quale tema principale “l’italianità nel mondo”, un omaggio alla nostra nazione in occasione dei 150 anni dall’Unità, attraverso la cultura, le tradizioni e l’arte.

Partendo dal carnevale tra i più suggestivi al Mondo, quello di Venezia, lo spettacolo vive momenti di spensieratezza con Arlecchino e il suo intrigo amoroso con Colombina, momenti romantici e sentimentali con Pierrot, per poi esplodere nella goliardia e allegria di Pulcinella.

Novità assoluta è l’esibizione del gruppo degli Angeli, i nuovi iscritti di settembre che proprio in questi giorni stanno preparando con grande impegno e sotto la guida attenta dei tecnici dell’International Skating il loro “battesimo” in pubblico.

In tutto, due ore di sport e spettacolo davvero suggestive e sempre molto coinvolgenti che si concludono con la performance dei “Babbo Natale”, genitori, amici e simpatizzanti che per l’occasione “indossano” i pattini augurando al sempre numeroso pubblico che affolla le tribune del PalaCastiglioni una felice Festività.

 

 Buia e Frattolillo: “Siamo felici, non c’è che dire…”

BUSTO ARSIZIO – È pronta al via la stagione agonistica dell’International Skating. Gli atleti già si allenano in palestra dal mese di settembre con tutta l’intenzione di proseguire sull’ottimo percorso di risultati ottenuto nella scorsa annata, con piazzamenti d’eccellenza sia a livello provinciale che regionale.

“Non ci possiamo certo lamentare – racconta la Presidente Francesca Buia – abbiamo un bel gruppo di atleti, più di sessanta e altri si stanno iscrivendo in questo mese.

Tante persone sono giunte in palestra, chi per iscriversi chi per conoscere l’attività della nostra Associazione. Ripeto… non ci possiamo lamentare, siamo felici dell’interesse che genera l’International Skating”.

Il primo appuntamento della stagione 2011/2012 sarà il Memorial “Franco Beretta”, organizzato dallo Skating Club Monza e in programma domenica 23 ottobre.

“Per i nostri agonisti sarà il debutto della stagione – prosegue Mario Frattolillo – Del Memorial ‘Beretta’ abbiamo un bellissimo e recente ricordo: nella scorsa edizione Giulia Bottigelli ha ottenuto la prima posizione, mentre Giulia Menini e Sara Busti si sono classificate seconda e quinta. Confermo appieno quello che ha detto la Presidente: la società va benissimo e siamo felici di constatare un crescente interesse attorno al nostro movimento.

Diamo la possibilità a molti di fare dello sport, e il pattinaggio è uno sport completo. Nei bambini, aiuta a sviluppare l’equilibrio psico-fisico, la sicurezza di sé, la creatività, il senso del ritmo e la musicalità, la concentrazione, la determinazione, la capacità di vivere in maniera sana sia le sconfitte, sia le vittorie della vita. Per noi, è semplicemente, una grande passione che si riempie d’ulteriori emozioni con l’arrivo d’ogni nuovo bambino in palestra”.

Nel 2009, all’International Skating è stata assegnata la medaglia di bronzo per “merito sportivo” dal Consiglio federale FIHP (Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio, ndr), quale ringraziamento per l’attività svolta e “in quanto contribuisce a far crescere e sviluppare la disciplina del pattinaggio artistico a rotelle”.

Un bel motivo d’orgoglio per la Presidente, Francesca Buia, e per tutto lo staff International Skating; una spinta a migliorarsi ancor più, senza mai scordarsi della maggiore soddisfazione: la presenza sempre più numerosa e appassionata ai corsi annuali d’avviamento al pattinaggio.

La nuova stagione è ormai alle porte (“nei prossimi mesi ci concentreremo, in particolare, sui quartetti – ha chiuso Mario Frattolillo – seguendo le indicazioni della Federazione”) con la speranza che i risultati ottenuti l’anno scorso (e che di seguito riassumiamo) siano di buon auspicio per un’annata altrettanto proficua e ricca di gioie.

RISULTATI

Sara Nardiello (medaglia d’argento ai campionati FIHP, cat. Esordienti), Giulia Bottigelli (medaglia di bronzo ai campionati provinciali FIHP Allievi), Matteo Petazzi (medaglia d’oro ai campionati provinciali UISP, cat. Allievi), Sara Busti (medaglia d’argento ai campionati provinciali UISP, cat. Allievi), Giulia Menini (medaglia d’oro ai campionati provinciali FIHP, cat. Allievi B, e UISP), Chiara Monoli (medaglia di bronzo ai campionati provinciali FIHP, cat. divisione nazionale A), Emilie Truglio (medaglia d’oro ai campionati provinciali UISP Juniores), Giorgia Mantovan (medaglia d’argento ai campionati provinciali FIHP divisione nazionale A).