“International Skating Busto” piano, violoncello, attori e pattini al PalaCastiglioni

International Skating, società di pattinaggio artistico Busto Arsizio.

“International Skating Busto” piano, violoncello, attori e pattini al PalaCastiglioni

06/06/2015 Eventi News 0

da Varesenews e Informazioneonline del 5 giugno 2015

L’International Skating, dopo il successo del Gran Galà “Bem Vindo ao Brasil” del 2014, come ogni anno torna a dare spettacolo con “Il Teatro sui Pattini”.
Evento unico nel suo genere che unisce il teatro e il pattinaggio artistico e vede la presenza di attori di teatro, musicisti di pianoforte e violoncello, oltre a tutte le atlete dell’International Skating
 

volantino 2015-2

E’ un evento culturale e sportivo, un’elevazione dello spettacolo alle forme più alte dell’arte. Una novità assoluta, forse la prima in Italia. E questo grazie all’International Skating che è riuscita a coinvolgere coreografi di stima internazionale e che hanno fatto parte del corpo di ballo del Teatro alla Scala, attori di teatro e musicisti che suoneranno dal vivo.

L’evento si svolgerà sabato 6 giugno al PalaCastiglioni di via Ariosto in Busto Arsizio con inizio alle ore 21.00. Durante la serata si esibiranno le atlete dell’International Skating con il Gruppo – Riflessi di Venere – detentori della medaglia d’argento ai campionati regionali FIHP 2015 e del 6° posto ai campionati italiani UISP e con il quartetto – Anime Graffianti – campione regionale FIHP 2015.

Partecipazione straordinaria di PierLuca Tocco, vice campione del mondo e showman del pattinaggio artistico. La serata si concluderà con l’esibizione delle atlete e di attori di teatro sulla nuova versione del balletto “La Bottega Fantastica”,

La Boutique Fantasque, la cui prima mondiale ebbe luogo a Londra il 5 giugno 1919, è un balletto incentrato attorno alla storia d’amore tra due giocattoli, una bambola e un burattino, creato da Léonide Massine e composto da Ottorino Respighi traendo spunto da brani per pianoforte di Gioachino Rossini.

Lo spettacolo è stato realizzato grazie al contributo alle coreografie di Sebastiano Coppa, che ha fatto parte del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, ai costumi ideati e sviluppati da Laura Nadin, Francesca Buia e Patrizia Lualdi, al coordinamento del Direttore Artistico e coreografo Marco Frattolillo e del Direttore Tecnico Mario Frattolillo, al supporto delle insegnanti (Jessica Cuccuru, Chiara Monoli, Giulia Menini, Sara Busti). Musica dal vivo: al pianoforte Antonietta Incardona e al violoncello Marlise Goidanich.

In tutto, due ore di sport e spettacolo davvero suggestive e sempre molto coinvolgenti. Lo spettacolo, presentato da Rosanna Bianchi, è ad ingresso gratuito.